giovedì 10 maggio 2012

Buon Compleanno Amore!

Oggi è il compleanno di Davide, mio marito, ebbene sì, da oggi è più vecchio di me e manterrà questo suo status per poco più di tre mesi, allorchè lo raggiungerò nel giorno 21 di agosto!

Non posso non pensare al fatto che quasi metà della nostra vita l'abbiamo passata assieme, considerando che ci siamo conosciuti fortuitamente nel terzo anno di liceo finendo perfino in banco insieme e che da allora praticamente non ci siamo più lasciati, crescendo insieme e realizzando il sogno di formare una famiglia tutta nostra...

Auguri al mio amore, auguri al mio trentunenne preferito, al mio compagno di vita, al papà della mia bimba, al mio saggio e fidato consigliere, all'uomo che è al mio fianco sempre...

Per festeggiare oggi mi ha chiesto:
1) le piadine di pasta madre (ricetta regalatami dalla mia amica Daria)
2) una torta al cioccolato

Nell'ottica della condivisione dei regali, a voi le ricette!


PIADINE DI PASTA MADRE
Prendere della pasta madre rinfrescata dal almeno 4-5 ore (o un avanzo di pasta madre, circa 150 gr.
Aggiungere semplicemente un cucchiaio di olio evo, un pizzico di sale e farina quanto basta per avere un panetto morbido che andrà suddiviso in tre parti e steso con un mattarello a forma di cerchio in un tagliere di legno ben infarinato.
Scaldare molto bene una padella antiaderente e adagiarvi la piadina. Non serve olio. Cuocere 2-3 minuti per parte, la piadina si gonfierà un pochino. Quand'è cotta farcire subito a piacere.
La mia piadina era con stracchino, rucola e pomodorini a pezzettini e quella di Davide invece con stracchino, rucola e un paio di fette di prosciutto cotto.






DOLCE AL CIOCCOLATO

Devo dire che oggi non ero per niente ispirata a fare un dolce... ma vista la richiesta del mio Amore non ho potuto far altro che rimboccarmi le maniche e mettermi all'opera. Avevo poco tempo e mille cose da fare per cui ho optato per un dolce semplice e che fosse abbastanza cioccolatoso come piace a lui.
Ho apportato delle varianti alla classica torta allo yogurt e ho fatto così:
Ho mescolato un paio di uova bio con circa 120 ml di yogurt bianco autoprodotto. Ho aggiunto 50 ml di olio di semi di girasole bio spremuto a freddo, circa 150 gr di zucchero di canna integrale (due misurini intendendo come misurino un vasetto vecchio di yogurt), circa 250 gr di farina 0 bio (3 vasetti),una bustina di lievito per dolci bio,un paio di cucchiai di cacao amaro in polvere e un cucchiaino di crema al cioccolato (io ho usato la Nocciolata Rigoni che rispetto alla classica Nutella è bio e ha solo olio di girasoli). Ho mescolato bene tutto, ho versato in una tortiera in silicone e infornato per almeno mezz'ora a 180° facendo la "prova stuzzicadente" prima di sfornare... devo dire che per essere poco ispirata non è venuta per niente male!

8 commenti:

  1. wooooowwwwwwww......che bontà........mi fai sempre venire fame quando passo di qua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;-) sai manu che sei sempre la benvenuta!!!!

      Elimina
  2. auguri a Davide...tu sei nata lo stesso giorno di mia madre...di sicuro mi ricordero' di farti gli auguri..buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Fly davvero? Ma che bello!!! E' destino che restiamo l'una nel cuore dell'altra...

      Elimina
  3. le volgio assolutamente provare!!! grazie per la dritta!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...