mercoledì 3 settembre 2014

Orzo very good

L'altro giorno, complice le scarse idee e il frigo mezzo vuoto, ho raccattato e improvvisato un'insalata di orzo che mi ha stupito in quanto a velocità e bontà.

L'orzo è una valida alternativa al riso, è un cereale ricco di sostanze nutrizionali come il fosforo e il potassio e tra i suoi benefici si annoverano il potere rinfrescante e tonificante, drenante per il ristagno di liquidi, riequilibrante intestinale (molto utile per le coliti, io ne so qualcosa). E' un antinfiammatorio e rafforza le difese immunitarie quindi è particolarmente adatto per i bambini e gli anziani. Logicamente per avere il massimo di queste proprietà è da preferirsi l'orzo mondo a quello perlato, ma io, sono onesta, a casa tengo sempre anche una confezione di quest'ultimo che non necessita di ammollo e in casi di emergenza rappresenta sempre una buona soluzione salva-pasto.

Ingredienti per 2-3 persone:
- mezza cipolla bianca
- 1 peperone giallo
- 300 gr circa di piselli (io avevo quelli dell'orto congelati)
- 170 gr di orzo
- sale fino integrale
- olio evo
- qualche foglia di basilico fresco

Lavare l'orzo e lessarlo come indicato nella confezione. In ogni caso l'utilizzo della pentola a pressione dimezza notevolmente i tempi e semplifica la vita! Solo a fine cottura salate l'orzo.
Lo so, la foto è pessima e i filtri hanno fatto ben poco per aggiustare la cosa!

Nel frattempo in una padella antiaderente versate la mezza cipolla tritata grossolanamente con un cucchiaio di olio, i peperoni tagliati e i piselli. Lasciate saltare le verdure per circa 10-15 minuti, io le ho preferite un pò croccanti. 

Scolate l'orzo e sciacquatelo, versatelo nella padella delle verdure, regolate di sale e mantecate a fuoco vivo per qualche minuto.
Aggiungete qualche fogliolina di basilico, un macinata di pepe fresco e un filo di olio evo crudo.

Et voilà, il piatto è pronto!


10 commenti:

  1. Adoro orzo e farro ma come hai detto tu, ci vuole tanto per lessarli. In genere lo faccio il.giorno prima e solo dopo preparo il,resto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava mammapiky, anch'io tendo ad organizzarmi così, ma in quest.'ultimo periodo sono piú easy e mi ritrovo all'ultimo momento ad organizzare la cena....l'orzo perlato è un toccasana!

      Elimina
  2. Mi mancavano le tue ricette :-)

    RispondiElimina
  3. Anche noi adoriamo l'orzo e lo gustiamo almeno una volta a settimana alternadolo agli altri cereali in chicco. Con i piselli un accoppiata vincente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Orzotto forever... Qui ultimamente ha sostituito il riso!

      Elimina
  4. Sembra essere molto appetitoso... pensavo ci avessi messo dello zafferano o della curcuma (che comunque non sarebbero state male!! :op ) dato il colore, poi ho letto la didascalia della foto! fare degli scatti decenti con la luce delle lampadine di casa è un'impresa impossibile, ehheheh Penso che ci proverò anche io (a fare l'orzo così, non la foto, oggi sono spiritosa...), ho dei peperoni che stanno lentamente maturando, mi sembra un ottima ricetta per usarli in mancanza dei piselli che ogni anno mi riprometto di piantare e poi mi dimentico... che disastro di contadina che sono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vale, aggiungici che ho colori caldi/gialli sulle pareti e tende e le foto sono tutte alterate! Ma prendo buona l'idea della curcuma che deve renderlo speciale!

      Elimina
  5. Ce l'ho in dispensa, comprato da un po', ma mai usato. Ora so come e cosa fare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon appetito allora! Sono sicura che ti piacerà!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...